Itinerario alla scoperta del Veneto


VENETO IN BICICLETTA

Un lungo itinerario attraverso le perle del Veneto, da percorrere in bicicletta ma anche in auto, tra paesaggi mozzafiato e borghi ricchi di tradizione e cultura. Dalle Dolomiti al Delta del Po, dal fiume Sile all’Adige, alla scoperta di un territorio che coniuga la diversità degli ambienti naturali con secoli di arte.

Caratteristiche
Tipologia: Natura, Sport
Percorso stradale: 500 km (no pedaggio)
Viaggio in bicicletta o automobile
Stagioni consigliate: Primavera/Estate/Autunno


Curiosità
Il Veneto, regione di tradizione e cultura, conserva due gioielli del patromonio dell'umanità: le Dolomiti e Venezia. Ma anche molto altro: il mare di Jesolo e Caorle, le terme di Abano e Recoaro, le montagne del Cadore, di Asiago, della Lessinia, le mille città d'arte con i loro tesori, i laghi di Misurina e di Garda. E non può mancare un giro in bicicletta (con degustazione) per le Strade del Vino del veronese e del trevigiano!
Specialità cucina: Pasta e fagioli, Bigoli con l'anatra, Baccalà alla vicentina, Radicchio, Sarde in saor, Fegato alla veneziana.
Vini: Valpolicella, Prosecco, Soave, Amarone, Raboso.

Scarica il PDF

L'Itinerario
Visualizza la mappa interattiva in dimensioni maggiori >>>

Le Tappe

Tappa

LUNGA VIA DELLE DOLOMITI
(Cortina - Calalzo)

Un itinerario ciclistico che percorre un tratto delle Dolomiti venete: partendo da Cortina, lungo il corso del Boite, si incontrano alcune dei centri più caratteristici del Cadore, patria dell'occhiale, e della Val Boite. Dopo una visita a Pieve di Cadore, città natale del Tiziano, l'arrivo è previsto a Calalzo.
Lunghezza: 34 km
Dislivello totale: 420 m
Da non perdere: Pieve di Cadore, Cortina D'Ampezzo, Panorama M.Antelao e M.Pelmo da Borca.


Scopri gli Agriturismi di Cortina >>>
Tappa

GREENWAY DEL SILE
(Fanzolo - Portegrandi)

Fiume di risorgiva, il Sile è di vitale importanza per la produzione del radicchio, delizia trevigiana. Dopo la visita a Castelfranco Veneto, suggeriamo la partenza da Fanzolo, sede della palladiana Villa Emo, seguendo poi il corso del fiume attraverso la città di Treviso e Casale sul Sile fino a Portegrandi, poco distante dal mare di Jesolo.
Lunghezza: 91 km
Da non perdere: Castelfranco Veneto, Oasi di Cervara, Treviso, Alzaie del Sile e burci.


Scopri gli Agriturismi di Casale sul Sile >>>
Tappa

ANELLO FLUVIALE DI PADOVA
(Padova, Stra, Limena, Noventa Padovana)

Il percorso circolare vede il punto di partenza e di arrivo in Padova, sede dell'antichissima università e meta di pellegrinaggi alla Basilica di Sant'Antonio. Itinerario pianeggiante di facile percorrenza, che tocca gli argini dei fiumi Brenta e Bacchiglione, e dei canali Brentella e Piovego.
Lunghezza: 45 km
Da non perdere: Padova centro storico e Basilica del Santo, Certosa di Vigodarzere, Villa Pisani – Stra.


Scopri gli Agriturismi di Padova >>>
Tappa

ANELLO PO DI GORO - PO DI VENEZIA
(da a Taglio di Po)

Anche la quarta tappa di questo itinerario veneto prevede un percorso circolare: l'ambiente è quello del Delta del Po, con il suo suggestivo panorama, unico in Italia. Numerosi sono i punti di interesse sia naturalistico sia culturale in quest'area, che offre a chi la esplora scorci di natura rimasta intatta.
Lunghezza: 100 km
Da non perdere: Golene a Taglio di Po e Ariano, Risaie a Ca' Vendramin, Oasi di Cà Mello, Museo della bonifica.


Scopri gli Agriturismi di Taglio di Po' >>>
Tappa

DESTRA ADIGE
(Rosolina - Badia Polesine)

Risalendo il corso del fiume Adige, che delimita a nord la provincia di Rovigo, suggeriamo di partire da Rosolina con le sue valli da pesca. È preferibile percorrere l'argine destro, più adatto per percorsi ciclo-pedonali. Merita una sosta il Museo Archeologico Nazionale ad Adria.
Lunghezza: 88 km
Da non perdere: Ex Abbazia della Vangadizza, Rovigo centro storico, Villa Badoer - Fratta Polesine, Giardino Botanico Litoraneo di Porto Caleri.


Scopri gli Agriturismi di Rosolina >>>
Scopri gli Agriturismi di Badia Polesine >>>
Tappa

VICENZA E LE VILLE
(Lisiera, Cavazzale, Caldogno)

Punta di pregio artistico dell'itinerario è Vicenza,città del Palladio, che ha costellato di sontuose ville il territorio veneto. Oltre alle bellezze della città, si possono scoprire, proseguendo verso nord, le meravigliose Villa Valmarana e Villa Caldogno, iscritte nella lista del patrimonio UNESCO.
Lunghezza: 40 km
Da non perdere: Vicenza centro storico, Santuario della Madonna di Monte Berico, Oasi WWF degli stagni di Casale.


Scopri gli Agriturismi di Vicenza >>>
Tappa

BASSANO DEL GRAPPA
(Vallonara, Marostica, Mason Vic., Nove)

Ai piedi delle Prealpi Venete, la città di Bassano è il punto di partenza per questa seconda tappa vicentina. Da non perdere il Ponte degli Alpini sul Brenta ed il Tempio Ossario. Poco distante si raggiunge la caratteristica Marostica, città degli scacchi e delle deliziose ciliegie.
Lunghezza: 27 km
Da non perdere: Bassano del Grappa - Ponte degli Alpini, Castello e cinta muraria di Marostica, Museo della Ceramica di Nove.
Tappa

VERONA
(Albaredo D'Adige, Legnago, Montagnana, Cologna Veneta)

L'ultima tappa di questo itinerario è nella splendida e romantica città di Romeo e Giulietta. Il percorso si articola poi tra Albaredo, Legnago, fino ad arrivare alla suggestiva Montagnana, medievale città murata. Si termina il percorso a Cologna Veneta, famosa per il suo delizioso mandorlato.
Lunghezza: 75 km
Da non perdere: Verona centro storico, Rocca scaligera a Cologna Veneta, Montagnana città murata.


Scopri gli Agriturismi di Verona >>>

San Valentino in agriturismo
San Valentino in agriturismo
Pasqua 2018 in agriturismo
Pasqua 2018 in agriturismo
25 aprile in Agriturismo
25 aprile in Agriturismo

Scegli tra i migliori Agriturismi, Country house e Resort - oltre 3500 proposte super convenienti!