Agriturismi.it il blog degli agriturismi italiani


La bella Val Gardena

Oggi vi portiamo alla scoperta della Val Gardena che si estende nella provincia di Bolzano in Trentino Alto Adige. Il territorio è un vero spettacolo per gli amanti della montagna, la Val Gardena comprende alcuni dei comuni più belli e caratteristici della regione, la maggioranza della popolazione è di lingua ladina ed è molto legata alle antiche tradizioni locali.
Le Dolomiti fanno da sfondo alla Valle e sono considerate tra le montagne più belle del mondo, qui il paesaggio è davvero unico e spettacolare, tra il Gruppo del Sella, le Odle e il Sassolungo, sono molte le camminate che si possono fare, da quelle più facili e a quelle più impegnative, chiunque voglia vivere la montagna trova nella Val Gardegna la risposta giusta. In inverno si possono inoltre praticare gli sport sulla neve, qui ci sono ottimi impianti di risalita ed un servizio puntuale e curato.

Sono davvero tanti gli agriturismi in provincia di Bolzano che offrono ospitalità, strutture di alta qualità che propongono alloggi con ogni confort e ristorazione tipica locale. Gli agriturismi sono la scelta giusta per scoprire la Valle e approfittare delle tante occasioni di svago tra sport, passeggiate e relax. Su Agriturismi.it trovate le migliori offerte per trascorrere un vacanza in agriturismo: clicca qui.


Vedura del borgo dall’alto

Oggi vi portiamo a scoprire un borgo medievale bellissimo e poco conosciuto che si trova in provincia di Ravenna: Brisighella. Talmente bello da essere presente nella lista dei Borghi più belli d’Italia, è un insieme di viuzze, vicoli e piazze storiche vi faranno rivivere l’antica atmosfera medievale, sono ancora presenti resti delle antiche mura che proteggevano la città, il contesto naturalistico è spettacolare, Brisighella è infatti circondato da tre alti colli di cui uno ospita la spettacolare Rocca Manfrediana, il Santuario della Madonna del Monticino con la sua caratteristica forma e la torre dell’orologio.

La Rocca Manfrediana risale al 1300 e conserva il fascino e l’imponenza del tempo, molto bella la passeggiata che permette di godere del paesaggio dall’alto della città. Da vedere la Torre dell’Orologio che con il suo quadrante a sei ore domina il centro storico, il Santuario della Madonna del Monticino è ben riconoscibile e regala paesaggi bellissimi in ogni stagione. La Via del Borgo o degli Asini è una strada rialzata e coperta molto antica che offre una passeggiata pittoresca tra le case del borgo.

Tramonto su Brisighella

Il territorio di Brisighella è particolarmente ricco di storia e tradizioni, in questa zona è possibile soggiornare in bellissimi agriturismi che offrono ospitalità di alto livello e propongono la cucina tipica dell’Emilia-Romagna che è conosciuta in tutto il mondo per la sua qualità.
Vi proponiamo la nostra selezione dei migliori agriturismi per alloggiare nel verde scoprendo Brisighella e il suo patrimonio storico e culturale.


Camera doppia di un agriturismo

In questo articolo andremo ad analizzare quelle attività che possiamo fare per aumentare le nostre prenotazioni fruttando le migliori tecniche per aumentare la visibilità del nostro agriturismo online.

L’aspetto più importante è la cura e dal nostro modo di lavorare: fare in modo che gli ospiti si trovino bene e vadano via con un bel ricordo della loro vacanza è fondamentale, sia nella vita reale che nel mondo virtuale. Ospiti contenti parleranno bene di noi con gli amici e i parenti, faranno belle foto (che condivideranno sui solcial) e magari, ci lasceranno una buona recensione sui vari canali.

Lavorare bene è quindi fondamentale; però è altrettanto importante farsi trovare, essere presenti con informazioni corrette e realistiche (non bisogna esagerare… e presentare il meglio della nostra struttura senza barare) e presidiare tutti quei canali specifici che possono servire a portare traffico targettizzato sul nostro sito o comunque portarci prenotazioni (dirette e indirette) tramite email e telefonate.

Il sito internet è molto importante, è il nostro biglietto da visita, non è necessario che sia recentissimo o aggiornato tutti i giorni, un buon sito turistico, deve essere basato sulle immagini (che siano di qualità, deve essere chiaro e deve essere pensato per condurre il cliente a contattarci, è uno strumento fondamentale per chiunque cerchi di avere prenotazioni disintermediate e contatti diretti. Il sito web deve essere fatto da professionisti del settore, deve tenere conto delle regole del SEO, deve essere semplice da navigare e invogliare le persone a conoscere il nostro agriturismo. Vi dirò che è addirittura meglio non avere un proprio sito internet piuttosto che dare una esperienza scadente che ci presenta in modo poco professionale.

Un sito internet ben fatto è fondamentale

Il pulsante “contatta” e “dove siamo” deve essere presente in tutte le pagine del sito, il numero di telefono sempre in bella vista. Il sito deve funzionare bene da computer e da smartphone, deve essere veloce a caricare e deve trasmettere un senso di professionalità.

Per ottenere prenotazioni per il nostro agriturismo, possiamo iscriverci su portali a commissione come Booking.com, Airbnb e Holidu. Sono aziende molto importanti specializzate nel portare prenotazioni, la scheda dell’agriturismo deve essere curata (le fotografie anche qui sono fondamentali) e bisogna aggiornare costantemente il calendario per evitare problemi di overbooking. Lo svantaggio di questi siti è la tipoligia generica degli utenti (dagli hotel alle case vacanza) e questo comporta che alcuni aspetti della vacanza potrebbero non essere graditi. L’agriturismo offre pace e tranquillità, ma sono pur sempre aziende agricole e questo dovrebbe essere chiaro ai nostri clienti che hanno prenotato. Inoltre, le commissioni sono spesso importanti, e per strutture agrituristiche con poche stanze/appartamenti, può essere un costo importante da sostenere.

Statistiche e dati da consultare

Il nostro consiglio è di iscriversi a portali specifici che sono visitati da un target specifico di persone che hanno già deciso di voler alloggiare in agriturismo e quindi vanno su Google cercando parole specifiche come “agriturismo in sardegna”, “agriturismo offerte toscana”, “agriturismo vicino al mare in toscana”. Fate voi stessi la prova e scegliete di essere presenti su portali che hanno visibilità per il vostro target e che quindi vi possono portare i clienti che vi stanno cercando. Agriturismi.it (Ad esempio) è uno dei siti dedicati agli agriturismi, è un portale molto visitato con un grande catalogo di strutture e vi può portare prenotazioni dirette (a commissione zero) da parte di quegli utenti che stanno cercando proprio una vacanza in contesto rurale.

Cliccate qui per accedere al FORM DI RICHIESTA INFORMAZIONI o chiamate direttamente il numero 329/6864838 per parlare con un esperto che, senza impegno, vi spiegherà come fare per raggiungere potenziali clienti e quindi aumentare le prenotazioni dirette.


il paesaggio del Sulcis con il Monte Narcao sullo sfondo

Il Sud della Sardegna in questo periodo di primavera si tinge di verde e del giallo, i suoi prati fioriti sono un vero spettacolo e vi faranno scoprire una Sardegna molto diversa da quella conosciuta dai turisti estivi che cercano soprattutto il mare e le spiagge di sabbia bianca. L’Isola nel periodo primaverile è una vera gioia per gli occhi, un luogo incantato dove la natura nutrita dall’acqua si risveglia creando scenari davvero belli e inusuali.

Il Sulcis è una terra selvaggia, luogo dai grandi spazi dove le tradizioni sono ancora molto presenti. Mare splendido, antichi paesi, miniere abbandonate, un susseguirsi di strade e panorami da scoprire.

Vi consigliamo la nostra selezione di agriturismi sardi nel Sulcis, aziende strutture agricole che offrono accoglienza nel verde e nel silenzio, alcuni si trovano non lontano dalla costa, altri in zone collinari, l’agriturismo è conosciuto per la sua genuinità, troverete gli animali della fattoria e potrete provare i prodotti a km zero per gustare la vera cucina tipica dell’isola. Su Agriturismi.it potrete filtrare le strutture, potrete scegliere gli agriturismi con piscina, con il ristorante o il centro benessere. Tante soluzioni (alcune in offerta) per trascorrere il vostro soggiorno primaverile in Sardegna.


Veduta di Volterra

Volterra è una splendida città della Toscana che si trova in Provincia di Pisa. Di antichissima fondazione, conserva resti importanti della civiltà etrusca e romana. Camminare per il centro storico è una esperienza magnifica che ci riporta indientro nel tempo, i palazzi sono quasi tutti di origine medievale e conservano il fascino di quei tempi, un susseguirsi di vicoli, piazzette, fontane e scorci sulle magnifiche colline circostanti e sulla Val di Cecina. Tante botteghe artigiane, negozi e ristoranti in questo angolo di Toscana ancora autentico e non troppo turistico.

Gli agriturismi vicino a Volterra vi aspettano con le loro offerte, molte strutture hanno la piscina, il ristorante tipico e il maneggio. Su Agriturismi.it trovate una selezione di proposte per tracorrere la vostra vacanza e scoprire la magnifica città di Volterra con tutti i suoi tesori artistici.

Clicca qui per scoprire gli agriturismi vicino a Volterra.


Paesaggio su Limone sul Garda

Oggi vi portiamo a Limone sul Garda, un bellissimo borgo affacciato sul Lago di Garda che si trova in Provincia di Brecia.

Circondati da coltivazioni di ulivi, limoni e agrumi, è un paese di antica fondazione che è stato per secoli un borgo di pescatori, nel centro del paese si trova la settecentesca Limonaia del Castel, una delle più antiche e più suggestive d’Italia, si trova nei giardini di Villa Boghi, un palazzo nobiliare che oggi ospita la sede del Comune di Limone. Anche l’olio di oliva è uno dei prodotti più pregiati di Limone, dal gusto delicato ma persistente, cresce grazie al particolare micro clima del lago.

Un centro storico peferttamente conservato, ideale per camminare tra i vicoli e le viuzze del centro, vi si aprono splendide vedute sul lago e sul porticciolo. Il bellissimo lungolago Marconi vi aspetta con i suoi tanti locali, ristoranti e gelaterie. Da vedere la chiesa di San Rocco, la Chiesa di San Benedetto che contiene ben cinque altari barocchi. Da Limone passa una delle piste ciclabili più belle e piacevoli del paese, un susseguirsi di splendide vedute, nelle vicinanze troverete spiagge e stabilimenti balneari ottimi per prendere il sole e godere della natura del Garda.

Insomma, Limone sul Garda è un luogo splendido, ideale per una gita domenicale, gli agriturismi della zona vi proporranno gli agrumi e prodotti tipici del lago, tante offerte e proposte su Agriturismi.it per viaggiare con un occhio al portafoglio.


Immagine del bosco a forma di Italia

Resterete incantati di fronte a questo bosco a forma di Italia; si trova alle pendici del Poggio di Croce nel cuore del Parco Nazionale dei Monti Sibillini. Questo bosco così simibolico viene anche chiamato il “bosco dell’anima” è ben visibile da Castelluccio di Norcia, paese che è stato duramente colpito nel 2016 dal violento terremoto, i suoi abitanti stanno facendo ogni cosa per tenere in vita il paese in attesa della fine della ricostruzione. Da qui si può ammirare la fioritura che tra maggio e giugno colora la piana, ed è proprio sul Pian Grande, ai piedi di una piccola edicola, che si può ammirare il bosco a forma di Italia. Negli anni è diventato un vero e proprio simbolo che ha reso famoso questo territorio così bello, un luogo ideale per gli amanti del paesaggio e delle camminate all’aria aperta.

Nei dintorni di Castelluccio di Norcia vi sono molti agriturismi di grande qualità dove poter alloggiare nel verde e gustare i piatti tipici dell’Umbria, tante offerte inserite direttamente dai gestori per farvi alloggiare risparmiando.


foglie di radiccio

Vi facciamo scoprire una ricetta semplice e deliziona, cucinata con un ingrediente tipico della Provincia di Treviso: il radiccio tardivo. Buonissimo semplicemente crudo in insalata, se cucinato diventa un perfetto contorno che si adatta ad accompagnare piatti di carne e di polenta. Il radicchio in padella richiede un minimo sforzo ed è tanto semplice quanto buono, inoltre è anche bello da vedere e si presta a essere presentato con grande facilità. Ovviamente bisogna trovare ottima “materia prima”, il radicchio di Treviso è tipico di una zona specifica del Veneto (nel trevigiano) ed è disponibile nel periodo invernale. Si riconosce per il suo colore brillante e per la croccantezza delle sue foglie.

Preparazione: Versate 3 cucchiai di olio EVO in una padella, aggiungete cipolla tritata e fate soffriggere per qualche minuto fino a dorare appena la cipolla. Aggiungete il radicchio in gambi precedentemente lavati e asciugati e fate cuocere per almeno 5 minuti. Aggiungete sale e di pepe macinato secondo il proprio gusto. Il radicchio è pronto per essere servito e mangiato.


Oggi vi portiamo a scoprire il borgo di Asciano, un paesino suggestivo di antichissima fondazione che si trova nel territorio delle Crete Senesi (Siena).

Il borgo vi permetterà di respirare la più autentica atmosfera medievale, la cosa più bella da fare ad Asciano è perdersi tra le sue viuzze, vicoli e piazze che si apriranno inaspettate tra i suoi antichi palazzi nobiliari. Tra i tanti luoghi di interesse c’è sicuramente la Basilica di Sant’Agata e le chiese di Sant’Agostino e San Francesco.

Il centro del borgo è costituito dalla bella Piazza del Grano che ospita il Palazzo del Podestà, un antico edificio arricchito dagli stemmi nobiliari delle famiglie che hanno abitato e reso importante il paese.

Da vedere il Museo di Palazzo Corboli, in cui si può ammirare una pregievole collezione di arte sacra. Una delle manifestazioni più caratteristiche di Asciano è il Palio dei Ciuchi, che viene svolto tutte le domeniche di settembre (informazioni sul sito ufficiale) e anima le vie del borgo con giochi e musica.

Ad Asciano ci sono tante botteghe artigiane e negozi che vendono le prelibatezze del senese, tra tutte potrete gustare l’ottimo Tartufo Bianco che viene celebrato con la Mostra Mercato che propone visite, degustazioni e menù a base di questo delizioso tubero che si sviluppa nel periodo autunnale.

Nei dintorni di Asciano sono tanti gli agriturismi di ottimo livello che offrono ospitalità nel verde e ristorazione tipica preparata con i migliori ingredienti (prima tra tutti il tartufo bianco). Su Agriturismi.it trovate la nostra selezione dei migliori agriturismi per trascorrere una vacanza nelle Crete Senesi e scoprire il bellissimo borgo di Asciano.


Le mura del Ricetto di Candelo

Oggi vi portiamo nel comune di Candelo a pochi chilometri da Biella a scoprire uno dei borghi fortificati più belli e meglio conservati d’Italia: il Ricetto di Candelo.

Di origine tardo medievale, serviva per proteggere i raccolti dalla incursioni nemiche e fu voluto e costruito dalla popolazione locale. Con una pianta semi pentagonale, è totalmente raccolto in una alta cinta muraria, con torri e camminamenti, si trova in posizione rialzata ed era studiato per offrire il massimo della difesa in caso di attacco. Oggi il Ricetto si presenta con la sua atmosfera intatta, passeggiare tra le sue strette vie ci permette di fare un viaggio nel tempo facendoci immaginare la vita di tanti secoli fa. Il ricetto è costellato di “cantine” che vengono usate come magazzini, negozi e botteghe di artisti locali. All’interno delle mura troverete anche ristoranti e subito fuori nella piazza antistante dei bar e gelaterie dove concedersi una pausa o un aperitivo con vista.

Le vie all’interno del Ricetto di Candelo

Nel Ricetto di Candelo vi sono spesso manifestazioni come mercatini tipici, la più famosa è “Candelo in Fiore” che si tiene in primavera e permette di visitare il borgo addobbato da meravigliosi fiori; un vero spettacolo per gli occhi e per l’olfatto.

Vi consigliamo i nostri agriturismi selezionati vicino al Ricetto di Candelo per alloggiare nel verde e scoprire la bellezza di questo angolo di Piemonte che merita assulutamente di essere visitato e certamente non vi deluderà.