Itinerari Archivi – Agriturismi.it

Archive for the ‘Itinerari’ Category

Il bel centro di Asiago

Oggi vi portiamo a conoscere il bellissimo Altopiano di Asiago, un territorio di grande pregio che si trova a mille metri di altezza nella provincia di Vicenza in Veneto. Spesso l’altipiano viene anche detto “dei Sette Comuni“, si arriva percorrendo una serie di tornanti, improvvisamente il paesaggio si apre su di un territorio collinare circondato da alte montagne.

La zona fu un teatro battaglia aspri combattimenti durante la prima Guerra mondiale, il monte Ortigara è oggi meta di tanti camminatori che ritornano in un luogo che è oggi un vero e proprio museo della memoria dove sono ancora visibili le trincee, i camminamenti e gli ambienti usati durante queo terribili anni.

Il paesaggio natura intorno ad Asiago

L’altopiano di Asiago è un luogo davvero incantevole conosciuto per l’aria limpida e pulita (vi è anche un osservatorio astronimico), da visitare in ogni stagione, potrete dedicarvi al relax, allo sport, alla bicicletta, alla cultura o al benessere.

Paesaggio invernale dell’Altipiano di Asiago

In inverno è un vero paradiso per gli appassioniti dello sci; vi sono infatti una sessantina d’impianti di risalita e itinerari per lunghe passeggiate nella neve. Asiago è anche il nome di un delizioso formaggio DOP che viene prodotto qui da secoli. Su Agriturismi.it trovate la nostra selezione di agriturismi ad Asiago che offrono accoglienza di alto livello con la possibilità di gustare i prodotti tipici della zona in meravigliosi ristoranti tipici a km zero.
Buona vacanza nell’Altipiano di Asiago!

Bottiglie di vino Gattinara

Il Piemonte è una terra di vini di grande eccellenza, tra questi non possiamo non citare il Gattinara che viene preparanto con uve Nebbiolo che vengono coltivate nella provincia di Vercelli esattamente nel comune di Gattinara che poi da il nome al vino.

Si tratta di un vino rosso corposo, con un gusto persistente e solido che lo accomuna ai grandi vini del Piemonte. Questo vino è un I DOCG, per essere preparato deve riposare per almeno 3 anni in botti di legno che gli conferiscono un gusto complesso ed elegante che lo stanno portando sempre più ad essere conosciuto non solo a livello nazionale.

Le botti dove stagiona il Gattinara


Il vino Gattinara ha una storia antica, il paese sembra sia stato fondato del 100 Avanti Cristo, la produzione del vino ha quindi molti secoli ed oggi può contare su poco meno di 95 ettari di vigneto in produzione.
Gli agriturismi vicino a Gattinara propongono degustazioni del prezioso vino e sono il modo migliore per scoprire questa splendida località del Piemonte tanto ricca di storia e di tradizioni enogastronomiche.

Paesaggio delle Colline del Chianti

Il Chianti è una zona collinare famosa in tutto il mondo, si trova tra le province di Firenze, Siena, Arezzo e Pisa, ed è un vero spettacolo per gli occhi, il paesaggio è stato antropizzato dall’uomo nei secoli con fitte piantagioni di vigneti, terreni boschivi e un susseguirsi continuo di borghi medievali autentici, casali di pietra e possenti castelli. Il Chianti è famoso per la produzione vinicola di eccellenza.

Nel Chianti potrete visitare tanti agriturismi di alta qualità, con piscina e ristorante tipico dove provare la vera cucina toscana a km zero, gli agriturismi sono casali di pietra recuperati preservando il sapore del passato, sono immersi nel verde ed è semplice raggiungere i borghi più belli e godere dell’incredibile paesaggio collinare della zona. E’ davvero semplice visitare le cantine e le fattorie che propongono degustazioni di vini in magnifiche enoteche. Arrivando da Firenze, vi consigliamo di visitare il borgo di Greve in Chianti, con la Chiesa di Santa Croce e il suo caratteristico centro storico. Da visitare anche il borgo fortificato di Monteriggioni che domina la zona dalla sommità di una alta collina. A Poggibonsi potrete visitare il centro storico e le tante enoteche che propongono degustazioni e assaggi di formaggi e salumi locali.

Le Grotte di Nettuno

Vi portiamo in Sardegna a visitare un luogo dal grande fascino: La grotte di Nettuno.
Questo gioiello della natura, creato in milioni di anni, si trova in Sardegna in Provincia di Sassari, sono tra le più imponenti grotte marine d’italia e dell’intero mare mediterraneo. Si sono formate a partire da due milioni di anni fa, al suo interno vedrete un mare dal colore incredibile, sabbia bianchissima, concrezioni dalle forme elaborate e un lago sottomarino. Furono scoperte per caso da un pescatore nel 1700, già da allora divennero meta di curiosi che hanno cominciato ad esplorarne la lunghezza. La vicinanza ad Alghero, e la posizione all’interno dell’area marina protetta di Capo Caccia ne fanno una meta irrinunciabile molto facile da raggiungere.

Le Grotte di Nettuno

Si può arrivare all’ingresso scendendo una ripida scala composta da 654 gradini scavati nella roccia nel promontorio di Capo Caccia, oppure, si può utilizzare una delle tante imbarcazioni turistiche che in un viaggio suggestivo vi poternanno comodamente all’inizio del percorso.

Nel periodo estivo le Grotte di Nettuno sono molte frequentate e arrivano ad accogliere una media 150 mila visitatori all’anno, visitare le sale, le stalagmiti, i laghi e le falesie, sono una esperienza incredibile che meritano che non dimenticherete.

Le Grotte di Nettuno

Vi consigliamo i nostri agriturismi vicino alle Grotte di Nettuno per soggiornare nel verde e mangiare nei ristoranti a km zero dove gustare la vera cucina sarda con ingredienti a km zero.

Locorotondo visto dall’alto (foto da Pinterest)

Vi portiamo alla scoperta di Locorotondo, un incredibile borgo che si trova in provincia di Bari, in Puglia, ed è considetato uno dei centri storici più belli d’Italia. Si trova su di una altura a circa 400 metri di altezza ed è meta di turisti da tutto il mondo che usualmente visitano anche la vicina “Terra dei Trulli“.
La pianta di Locorotondo è incredibilmente circolare, la sua forma, si può intuire anche semplicemente camminando tra i suoi vicoli dove resterete incantati dalla bellezza degli scorci che si aprono sulla campagna circostante.

Posizione di Locorotondo in Puglia

Visitare Locorotondo significa fare un viaggio nella storia, la città infatti è stata fondata intorno all’anno 1000 ed oggi ricca di bellissime chiese come la Chiesa Madonna della Greca, la Chiesa di sant’Anna, Chiesa dello Spirito Santo e la Chiesa dell’Addolorata. Da vedere il bellissimo Palazzo Morelli, il Palazzo comunale e la torre civica e il Trullo Marziolla. Tante le botteghe artigiane e i negozi di prodotti tipici che troverete nelle vie del centro storico.
Vi suggeriamo la nostra selezione di agriturismi vicino a Locorotondo per scoprire questa terra così ospitale ricca di tradizioni.

Fontana nel centro storico

Oggi vi portiamo alla scoperta di Senigallia e del suo territorio. E’ una città di 44 mila abitanti in provincia di Ancona nelle Marche, la città si affaccia sul mare ed è circondata da verdi colline, il centro storico è davvero bellissimo e ancora rispetta l’antica impostazione tipica delle città di origine romana.

La Rocca Roveresca

Il monumento più importante della città è la Rocca Roveresca, un imponente edificio militare che risale al 1400 e fu fatta costruire da Giovanni della Rovere. Il centro storico è ricco di edifici, piazze e fontane di grande pregio, ad esemio il Palazzo del Duca, il Palazzetto Baviera, i Portici Ercolani, il Foro Annonario e la Chiesa della Croce, che ospita dipinti importanti come la “Sepoltura di Cristo” del Barocci.

Spiaggia di Senigallia

Dopo aver visitato il centro storico, ci si può regalare qualche ora di mare nelle belle spiagge che Senigallia offre: ad esempio la spiaggia detta “di velluto”, un arenile di sabbia fine lunga ben 13 chilometri, fino ad arrivare alla bellissima “Rotonda a Mare“, che fu costruita per scopi idroterapici e oggi utilizzato per mostre ed eventi culturali. Il lungomare è ottimamente attrezzato e offre tutto ciò che serve per trascorrere le vacanze all’insegna della famiglia e dello svago.
Vi consigliamo i nostri agriturismi nei dintorni di Senigallia per scoprire questa bella città alloggiando nel verde delle nostre strutture rurali.

panorama sulle Isole Ciclopi

Oggi vi portiamo in Sicilia, ad Aci Castello per scoprire Le famose isole Ciclopi. Sono un piccolo arcipelago della Sicilia che si trova a pochi chilometri dalla costa e che forma un panorama di grande bellezza, le isole sono all’interno dell’Area marina protetta detta “Isole Ciclopi”, nel territorio comunale di Aci Castello.

Le isole sono sospese tra la mitologia e la storia, la leggenda racconta di come il ciclope Polifemo scagliò questi enormi massi contro Ulisse durante la sua fuga, questo racconto eviene descrutto nell’Odissea di Omero e rengono ancora più suggestiva la vista di queste particolari formazioni che emergono dal mare stupendo della Sicilia.

Isole Ciclopi da Acitrezza

Le isole si trovano proprio di fronte alla spiaggia di Acitrezza, non lontano dalla città di Catania, ed è composto dall’isola Lachea, il faraglione Grande, il faraglione Piccolo e altri quattro isolotti. Il complesso crea un panorama quasi metafisico, una visione che stupisce ancora oggi e ha ispirato nei secoli grandi artisti e poeti come Giovanni Verga e Luchino Visconti.

Vi consigliamo la visita delle Isole dei Ciclopi alloggiando in uno dei bellissimi agriturismi presenti su Agriturismi.it; tante offerte vi aspettano!

Il campanile detto Ciucarun

Oggi vi portiamo a Bollengo (provincia di Torino) a vedere un luogo davvero insolito: Il “Ciucarun“. Si tratta di un antico e alto campanile di pietra, che viene chiama dai locali “ubriacone” (in dialetto) perchè appare inaspettato e solitario e ricorda appunto qualcuno che ha esagerato con l’alcool ed è in equilibrio precario. Il campanile è alto ben sei piani, presenta bifore e aperture, la porta è oggi murata e si può ammirare solo dall’esterno.

Il sentiero che porta al campanile

A metà del 1200, il Ciucarun era il campanile di una chiesa circondata da un borgo, le case vennero nel tempo abbandonate e nel 1700 si decise di demolire quello che rimaneva della chiesa salvando (fortunatamente) il campanile che quindi ci appare ancora oggi in tutta la sua bellezza.

Pecole al pascolo a Bollengo

Visitare il Ciucarun, significa visitare le belle colline che si trovano nelle vicinanze di Ivrea, un territorio agricolo, ricco di agriturismi che vi offriranno alloggio e l’ottima cucina tipica della zona.

Vista sul borgo

Vi portiamo a scoprire la bellissima città si Sant’Agata dei Goti in provincia di Benevento. L’abitato si è stato costruito su di una rupe tufacea circondata in posizione dominante a circa 159 metri sul livello del mare. L’attuale architettura ci arriva in massima parte dal medievo e vi stupirà per la ricchezza dei palazzi, girando per il centro, non potrete non notare i tanti dettagli che ci arrivano direttamente dall’epoca romana.

Le case arrampicate sul tufo

Sant’Agata de’ Goti è costituita da una parte moderna e da un’altra che risale ai tempi dei romani. La parte antica è ovviamente la più bella, si prensenta come una fortezza in cima ad un alto muraglione di tufo che si affaccia a strapiombo su di una vallata. Sembra una vera fortezza, e la sera, con le luci accese, diventa forse ancora più bella ricordando un enorme presepe: uno spettacolo che vi lascerà senza parole! A Sant’Agata troverete piazze, chiese e musei di assoluto valore che meritano di essere visitati.

Chiesa in centro storico

Su Agriturismi.it trovate lari nostra selezione di magnifici agriturismi vicini a Sant’Agata dei Goti che offrono sconti e offerte davvero eccezionali. Nelle nostre strutture potrete alloggiare in relax gustando la tipica cucina della zona; buona scelta con Agriturismi.it!

Piana di Castelluccio di Norcia 

La Valnerina è un territorio splendido ricco di storia e dal paesaggio fantastico. Terre di grande gastronomia, tradizioni antiche e di accoglienza.

Il paesaggio della valle è caratterizzato da torri medievali, chiese e borghi che dominano la valle. Quello che trasmette la Valnerina è l’autenticità, l’uomo nei secoli ha modellato la valle rendendola ancora più bella, oggi si presenta in tutta la sua straordinaria e autentica bellezza.

Antica Abbazia in Valnerina

Dalla Piana di Castelluccio di Norcia fino alla Cascata delle Marmore, si trovano borghi, fitti boschi, eremi che da sempre hanno spinto gli uomini a cercare il contatto con la spiritualià. Proprio in questa valle, scelta da molti eremiti nel corse dei secoli, crebbe San Benedetto, patrono d’Europa

Il paesaggio aspro e montuoso

In Valnerina troverete bellissimi agriturismi pronti ad accogliervi. Sono antichi casali che raccontano la storia della valle, restaurati con cura, oggi offrono alti livelli di comfort senza perdere il fascino dell’antico. Negli agriturismi potrete provare l’autentica cucina a km zero dell’Umbria; un motivo in più per vivere questo delizioso angolo di Italia.