Admin, Autore presso Agriturismi.it

Author Archive

Ultimo aggiornamento della pagina: 22 aprile 2021
Queste informazioni sono tratte dalla pagina ufficiale del sito agenziaentrate.gov.it

Che cos’è
Il “Bonus vacanze” fa parte delle iniziative previste dal “Decreto Rilancio” (art. 176 del DL n. 34 del 19 maggio 2020) e offre un contributo fino 500 euro da utilizzare per soggiorni in alberghi, campeggi, villaggi turistici, agriturismi e bed & breakfast in Italia. Chi ha richiesto il bonus dal 1° luglio al 31 dicembre 2020 può utilizzarlo fino al 31 dicembre 2021 (il termine per l’utilizzo è stato prorogato, da ultimo, dal decreto-legge n. 183 del 2020, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 21 del 2021).

Chi può richiederlo
Possono ottenere il “Bonus vacanze” i nuclei familiari con ISEE fino a 40.000 euro. Per il calcolo dell’ISEE è necessaria la Dichiarazione sostitutiva unica (DSU), che contiene i dati anagrafici, reddituali e patrimoniali di un nucleo familiare e ha validità dal momento della presentazione e fino al 31 dicembre successivo. L’importo del bonus sarà modulato secondo la numerosità del nucleo familiare:

500 euro per nucleo composto da tre o più persone
300 euro da due persone
150 euro da una persona


Come ottenerlo
Il bonus può essere richiesto e viene erogato esclusivamente in forma digitale. Per ottenerlo è necessario che un componente del nucleo familiare sia in possesso di un’identità digitale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) o CIE 3.0 (Carta d’Identita Elettonica). Al momento della richiesta del bonus, infatti, si dovranno inserire le credenziali SPID e successivamente fornire l’Isee.
Se non hai la tua identità digitale richiedila (SPID e CIE 3.0)
Sei un cittadino?

Il “Bonus Vacanze” è completamente digitale: puoi richiederlo dal 1° luglio al 31 dicembre 2020 tramite l’app IO, l’applicazione dei servizi pubblici. Puoi scaricarla gratuitamente dagli store digitali: https://io.italia.it/bonus-vacanze/.

Ricorda che il bonus:
può essere utilizzato da un solo componente del nucleo familiare, anche diverso dalla persona che lo ha richiesto
deve essere speso in un’unica soluzione, presso un’unica struttura turistica ricettiva in Italia (albergo, campeggio, villaggio turistico, agriturismo e bed & breakfast)
è fruibile nella misura dell’80%, sotto forma di sconto immediato, per il pagamento dei servizi prestati dall’albergatore
il restante 20% potrà essere scaricato come detrazione di imposta, in sede di dichiarazione dei redditi, da parte del componente del nucleo familiare a cui viene intestato il documento di spesa del soggiorno (fattura, documento commerciale, scontrino/ricevuta fiscale).

Lo sconto applicato come “Bonus vacanze” sarà rimborsato all’albergatore sotto forma di credito d’imposta utilizzabile, senza limiti di importo in compensazione, o cedibile anche a istituti di credito.
All’interno dell’app IO trovi, se sei il richiedente, le informazioni sull’avvenuta fruizione dello sconto e sulla data di utilizzo. Gli stessi dati possono essere consultati da chi ha usufruito del Bonus nell’apposita sezione del proprio cassetto fiscale.

Per avere tutte le informazioni aggiornate vi invitiamo a visitare il sito agenziaentrate.gov.it

Locorotondo visto dall’alto (foto da Pinterest)

Vi portiamo alla scoperta di Locorotondo, un incredibile borgo che si trova in provincia di Bari, in Puglia, ed è considetato uno dei centri storici più belli d’Italia. Si trova su di una altura a circa 400 metri di altezza ed è meta di turisti da tutto il mondo che usualmente visitano anche la vicina “Terra dei Trulli“.
La pianta di Locorotondo è incredibilmente circolare, la sua forma, si può intuire anche semplicemente camminando tra i suoi vicoli dove resterete incantati dalla bellezza degli scorci che si aprono sulla campagna circostante.

Posizione di Locorotondo in Puglia

Visitare Locorotondo significa fare un viaggio nella storia, la città infatti è stata fondata intorno all’anno 1000 ed oggi ricca di bellissime chiese come la Chiesa Madonna della Greca, la Chiesa di sant’Anna, Chiesa dello Spirito Santo e la Chiesa dell’Addolorata. Da vedere il bellissimo Palazzo Morelli, il Palazzo comunale e la torre civica e il Trullo Marziolla. Tante le botteghe artigiane e i negozi di prodotti tipici che troverete nelle vie del centro storico.
Vi suggeriamo la nostra selezione di agriturismi vicino a Locorotondo per scoprire questa terra così ospitale ricca di tradizioni.

La spiaggia di Sperlonga

Sperlona e un borgo marinaro che si trova in cima ad una altura in posizione dominante davanti al bellissimo mare. Questa località turistica è situata in Provincia di Latina nel Lazio Meridionale, meta già frequentata in tempi antichi, è oggi meta di un turismo internazionale e ricercato.

Il centro storico, perfettamente conservato vi stupirà con i suoi scorci suggestivi: viuzze strette, piazzette, cortili, chiese e vedute che si perdono nel blu del mare. Nelle immediata vicinanze vi sono bellissime spiagge di sabbia dorata che si estendono per oltre 10 chilometri (tre le più famose: Bambole, Capovento, Canzatora, Amyclae).

Torre Truglia

La costa è modellata da rocce scolpite dal vento, diverse le grotte marine, fortificazioni a torre a difesa della costa. Assolutamente da visitare a Sperlonga è la Villa e Grotta di Tiberio con l’annesso Museo Archeologico Nazionale che propone statue e oggetti rinvenuti in loco che ci riportano al mito di Ulisse.

Vista della costa e del borgo

Vi consigliamo di consultare la nostra lista di agriturismi nelle vicinanze di Sperlonga; bellissime strutture con ristorante, piscina e centro spa per scoprire il borgo, vivere la spiaggia e alloggiare nel verde e nel silenzio.

Agriturismo Torribasse (Grosseto)

Oggi vi proponiamo la nostra selezione di agriturismi italiani che propongono tra i loro servizi l’accesso alla piscina.

Negli anni, la richiesta di strutture attrezzate con piscina è costantemente aumentata, nei mesi estivi e nelle calde giornate è infatti molto apprezzato dagli ospiti l’opportunità di fare un bagno rinfrescante, fare un aperitivo o semplicemente far giocare i bambini nella massima libertà.
Gli agriturismi con piscina sono tantissimi, spesso le vasche sono a sfioro, sono abbellite da cascate d’acqua e offrono panorami splendidi sulle colline.
Vi segnaliamo la nostra lista di agriturismi con piscina suddivisi per regione.

L’asparago bianco di Bassano

Oggi vi portiamo a scoprire un prodotto DOP famoso in tutto il mondo per la sua qualità: L’asparago Bianco di Bassano.

Si presenta di colore bianco di lunghezza di circa 20 cm, il fusto è dritto, di consistenza tenera, di forma appuntita è morbido ma anche “croccante”. Dal gusto delicato viene usato per ricette di carne e di pesce, per deliziosi risotti e per condire la pasta in mille modi diversi. Il modo più semplice per gustarlo è mangiarlo con uova sode e un filo d’olio di oliva; il massimo della semplicità!

Asparagi bianchi di Bassano

Vi consigliamo le nostre strutture agrituristiche nei dintorni di Bassano del Grappa per alloggiare nel verde (molti agriturismi hanno ristorante, piscina e centro spa) e per gustare il delizioso asparago bianco di Bassano cucinato secondo le antiche ricette del Veneto. Scoprirete un gusto semplice ma delizioso.

Dintorni di Burgio

Oggi vi portiamo alla scoperta del borgo medievale di Burgio, un prezioso agglomerato di antiche case, piazze e chiese arroccate su di un alto colle localizzato in Sicilia in Provincia di Agrigento.

Il paese è dominato dal castello Saraceno (Castrum Bergii) detto dei Peralta; si tratta di una struttura imponente che vi lascerà senza parole. E’ possibile visitare Burgio passeggiando per le sue strette strade, il borgo è famoso anche per l’esposizione di diversi presepi che sono stati donati da artisti di tutto il mondo. Visitare il borgo durante la manifestazione “Presepi in festa” sarà una esperienza indimentabile.

Chiostro porticato


Burgio vanta una antica tradizione nella produzione di ceramica, sono molte le botteghe artigiane ancora attive che usano ancora oggi i forni e gli antichi metodi che ci arrivano dai secoli passati.

Mappa di Burgio in Sicilia

Nei dintorni di Burgo ci sono molti agriturismi di qualità che offrono alloggio e vi permetteranno di provare la cucina siciliana a km zero. Una selezione di strutture vi aspettano per farvi scoprire questa bellissima zona di Sicilia.

Immagine del Trullo Sovrano

Oggi vi portiamo a scoprire “Il Trullo sovrano” di Alberobello (Bari), è il trullo più grande trullo della città e si distingue dagli altri oltre che per la mole, anche perchè è l’unico ad avere un secondo piano completamente abitabile. Il trullo si distingue dagli altri ed il suo cono più alto arriva a sfiorare i 14 metri di altezza. Il tetto è molto elaborato e può vantare di ben 12 coni; un vero spettacolo!

Una delle stanze del trullo

Il trullo Sovrano è oggi un museo del territorio, e conserva al suo interno gli arredi e gli oggetti che raccontano della sua antica storia. Fu infatti edificato nel 1700 per volere della famiglia Perta che ne fece la sua dimora.

Per raggiungere il trullo, dovete raggiungere la Chiesa dei Santi Medici Cosma e Damiano, non potrete non vederlo vista la sua grande altezza.

La mappa di Alberobello

Vi segnaliamo la nostra lista di agriturismi nei dintorni di Alberobello, una selezione di strutture ricettive in cui alloggiare e provare la cucine pugliese a km zero. Buon viaggio alla scoperta della Puglia!

Un vero Babà napoletano

Non si può visitare Napoli senza aver provato almeno una volta il mitico babà napoletano; uno dei simboli della città e della cultura culinaria partenopea nel mondo.
Il babà è un dolce dal nome esotico che venne creato per la prima volta in Francia, ma solo a Napoli trovò il suo perfezionamento e divenne famoso in tutto il mondo. Il vero Babà napoletano è un “dolce da passeggio“, può essere infatti mangiato senza l’aiuto delle posate. Servito classico oppure con l’aggiunta di panna e/o crema pasticcera è sempre una delizia che si può gustare nelle pasticcerie e nei migliori agriturismi campani.

Il Babà napoletano è un prodotto agroalimentare tradizionale della Campania (P.A.T.) ed è uno dei dolci che meglio rappresenta Napoli nel mondo.

Il colore del mare di Tuerredda

Oggi vi portiamo a conoscere una delle spiagge più belle della Sardegna: La spiaggia di Tuerredda è un gioiello della natura che vi incanterà lasciandovi un ricordo indelebile. Il colore dell’acqua è incredibile e si sovrappone al verde della rigogliosa macchia mediterranea, la sabbia finissima e color oro fanno sembrare la spiaggia quasi un miraggio.

Una giornata estiva in spiaggia

Tueredda si trova nella zona a Sud della Sardegna, tra Capo Malfatano e Capo Spartivento, nel territorio che fa parte del Comune di Teulada. La spiaggia si raggiunge percorrendo una strada panoramica con viste mozzafiato sul mare, questa strada è molto conosciuta tra i motociclisti proprio per la sua spettacolarità.

Mappa do Tuerredda

Tuerredda è una spiaggia in un contesto selvaggio e naturale, l’ambiente è integro e anche nelle giornate più affollate non mancherà di stupirvi. Nonostate questo, vi sono alcuni punto ristoro, c’è la possibilità di noleggiare pedalò e barche e vi è un parcheggio attrezzato anche per camper. Per soggiornare in agriturismo, vi consigliamo la nostra selezione di strutture che offrono alloggio e ristorazione a km zero.

Buon soggiorno alla scoperta di Tuerredda e del Sud della Sardegna.

Panorama di Ferentino

VI portiamo alla scoperta di Ferentino, un bellissimo borgo che si trova in provincia di Frosinone nel Lazio. Il centro storico sorge in cima ad un alto colle dei Monti Ernici, il panoramica che si può godere, spazia su tutto il territorio circostante. Ferentino è circondata da antiche mura di protezione ancora oggi integre, le porte di ingresso principali sono la Porta Sanguinaria e Porta Casamari.

Centro storico di Ferentino

Notevole la rocca di Ferentino che risale al medioevo, ed è nella sua imponenza un capolavoro di ingegneria civile e militare. Di notevole interesse è la Cattedrale di architettura romanica che custodisce al suo interno opere di grande pregio. Da vedere il Palazzo del Vescovado, la chiesa di Santa Maria Maggiore di antica fondazione che vi stupirà per la ricchezza delle sue decorazioni.

Fuochi d’artificio a Ferentino

Ferentino è una meta di sicuro interesse, la zona è circondata da un territorio rurale ricco di tradizioni enogastronomiche che potrete provare nei nostri meravigliosi agriturismi. Buon weekend alla scoperda di Ferentino.